DIARIO DI UNA MAMMA IMPERFETTA

Pappe, gioco e sopravvivenza

Ho comperato molti libri sulle pappe dei neonati e poi su quelle per i bambini, sembra che il grande trucco sia creare dei piatti giocattolo, con cibi accattivanti come trenini, macchinine, uova con il faccino; insomma più lavoro c’è nell’ assemblaggio e più il bambino manderà grida di giubilo e mangierà broccoli e verdure e qualsiasi cosa vogliate propinargli.
Ho spesso anche letto di mamme che con questo metodo sono riuscite nell’intento e invece io scriverò per quelle “poveracce” come me, i cui sforzi hanno totalizzato successi uguali a zero.

1461643409@@tg.jpg

Io ci ho provato e non ho cercato solo di far apparire una carota come le ruote di un auto, ho fatto anche degli adorabili polipetti con i wurstel in pieno stile kawaii.

healthy-food-art-design-ideas-2.jpg

Che dire le facce erano felici e sorridenti ma da lì al fatto che poi il cibo venisse mangiato, proprio non ci sono nemmeno andata vicino. Quello che i bambini gradivano, lo mangiavano anche sbattuto a caso in un angolo di un piatto qualunque, ma quello che non volevano mangiare, nemmeno con il mitico cucchiaio ad aeroplanino sono mai riuscita a farlo passare.

girl_doesnt_want_veggies

Certo qualche piccolo trucchetto c’è, come mettere il parmigiano sul passato di verdure, o infilare “una verdura” tipo il purè dentro una fettina di prosciutto cotto, un po’ di formaggio filante sui broccoli, ma sono piccoli espedienti con risultati momentanei se si accorgono del trucco dopo un po’ di morsi o cucchiaiate.
Insomma so che quando si cucina apposta per loro e poi magari si fa anche un piatto tutto carino, ci si rimane male, ma ritengo che forzarli a mangiare cose sgradite non sia positivo, portate un po’ di pazienza… crescendo la situazione migliora, ampliano i gusti e il menù, anche se le patatine fritte rimangono sempre al primo posto.

www.composureonline.com composureitalia composure italy magazine on line rivista italia lifestyle moda beauty jpotter1826 jessica c potter composure news blogger mamme bambini genitori aTi è piaciuto questo articolo? Faccelo sapere commentando nel “box risposta” che trovi proprio qui sotto

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...