HOW TO

Come organizzare un addio al nubilato perfetto per la tua amica

La tua amica ti ha invitata a cena per fare le solite due chiacchiere e vedere il vostro programma preferito insieme.

Group of friends taking self portrait with phone

Ma tra l’antipasto ed il dolce alza in alto il calice e ti dà la notizia bomba:

si sposa!

E, ovviamente, la sua testimone sei tu.
Dopo numerosi brindisi, pianti euforici e sproloqui su confetti e abiti da sposa, ti rendi improvvisamente conto di una cosa: sarai tu a dirigere l’organizzazione del suo addio al nubilato.
Se ciò ti sembra divertentissimo e pensi di organizzare tutto senza ostacoli, siediti e respira: non è così.
Se invece non ti senti all’altezza, ecco qualche regola per garantire una bella serata alla sposa senza andare troppo nel panico:

  • chiedi alla tua amica che genere di festa vorrebbe e se ha dei desideri riguardo al suo addio al nubilato;
  • fatti dare da lei la lista delle invitate che realmente desidera;

hen-party-2.jpg

  • se c’è un’altra testimone che insieme a te deve organizzare la serata, fissa un incontro con lei e buttate giù qualche idea che ritenete adatta per la vostra amica. Se le vostre idee non combaciano, cercate il più possibile di venirvi incontro. Magari potreste addirittura pensare di unirle creando una serata del tutto originale!
  • una volta capito cosa volete organizzare, prendete la lista delle invitate e create un gruppo su WhatsApp. Proponete la vostra idea di serata e chiedete loro un parere;
  • Non invertire mai il punto 3 col 4. Creare un gruppo senza idee è frustrante e totalmente inutile. Meglio partire con le idee chiare e non farsi sopraffare da mille proposte buttate lì a caso;

Fotolia_35135628_S.jpg

  • Attenzione: non perdete mai di vista i desideri della sposa né la serata che voi testimoni vorreste per lei. Siate disponibili nell’ascoltare ma anche risolute nel prendere le decisioni finali, soprattutto se il gruppo di invitate è troppo numeroso;
  • Accontentare tutte è un’utopia: ci sarà sempre un bastian contrario che vorrà cambiare programma. Se siete convinte della vostra idea andate avanti con quella: l’importante è rendere felice la sposa e organizzarle qualcosa che la faccia stare bene;
  • Non potrai fare tutto da sola: chiedi aiuto alle altre ragazze per la parte logistica dell’evento, se hanno dei contatti utili per la serata o se possono accompagnarti a scegliere i gadget ed il regalo per la sposa (in genere un completino intimo per la prima notte di nozze);

tyiuwc71ss9adfxnfhhq.jpg

  • Trova qualche gioco da far fare alla tua amica durante la serata: magari un quiz di coppia da far compilare prima al futuro marito per poi vedere quante risposte combaciano; decidi un punteggio da raggiungere e, se sbaglia troppo, trova delle penitenze carine da farle fare!
  • Non essere troppo pesante con gli scherzi e non obbligarla a fare cose che sai che non le piacciono: deve ricordare la sua serata come qualcosa di speciale e non come un incubo!
  •  Crea una sorta di album a tema, magari con le foto di voi insieme e delle altre amiche, e fai scrivere ad ognuna una frase per la sposa: in questo modo avrà sempre un ricordo tangibile del suo addio al nubilato che potrà riguardare ogni volta che vorrà.
  • Scatta tante foto e fai dei video: chissà, magari potrebbero esserti utili per realizzare un video simpatico da mostrare agli sposi dopo il taglio della torta!

pexels-photo-65038.jpg

www.composureonline.com composureitalia composure italy magazine on line rivista italia lifestyle moda beauty jpotter1826 jessica c potter composure news blogger mamme bambini genitori aTi è piaciuto questo articolo? Faccelo sapere commentando nel “box risposta” che trovi proprio qui sotto

2 commenti

  1. Bellissimo articolo. Sono reduce da un addio al nubilato alquanto impegnativo e disastroso… quando le decisioni prese vengono completamente stravolte da altre persone “per il bene della sposa” e tu testimone di senti sminuita, presa in giro, prevaricata…Forse sono stata troppo ingenua, troppo buona .. meno male che è finita! Non avrei mai pensato di stressarmi così tanto ( e sono pure in dolce attesa). Avrei voluto leggerlo prima questo articolo.

    Liked by 1 persona

  2. Sara ti capisco benissimo perché ho scritto questo articolo dopo averne organizzati due contemporaneamente 😅 puoi solo immaginare. È una cosa bellissima fare qualcosa per le nostre amiche ma mettere insieme tante teste è un’impresa. Ti mando un abbraccione!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...