INTERIORS INTERVISTE TOP BLOGGER TRAVEL

Intervista a Irene Berni, “Mamma” del Valdirose. Una favola fatta di fiori, profumi, sapori e colori nel cuore della Toscana

Eccoci al Valdirose, un grazioso B&B a pochi chilometri dal capoluogo fiorentino, dove regna pace, armonia e serenità.

Valdirose_logo_DEF.jpg
Ad accoglierci la padrona di casa, Irene, una donna determinata e forte che ha fatto di questa attività una passione, ancor prima di un lavoro.
Un angolo di paradiso dove gli ospiti possono rilassarsi e ritrovare sapori tradizionali e profumi di un tempo ormai andati perduti.
La location, curata in ogni minimo dettaglio, insieme a complementi dai toni naturali e pastellati, era un tempo la casa di Irene e della sua famiglia. Ci racconta la padrona di casa:

La nostra abitazione ha sempre avuto un’anima accogliente e armoniosa, insieme alla mia famiglia organizzavamo feste e cene con amici e parenti. Solo dopo che mia sorella si sposò, e i miei decisero di trasferirsi in una casetta accanto, presi la decisione di aprire la nostra Casa al mondo intero.

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

veranda.jpgSchermata 2017-03-31 alle 02.49.13.pngUna decisione non facile per la padrona, che al tempo aveva già un negozio di decorazioni, ma con la spinta del padre e della famiglia non le è stato difficile mettersi in gioco e realizzare il suo sogno.
Gli ospiti del Valdirose vengono accolti in un clima familiare che rende il loro soggiorno una vera e propria esperienza indimenticabile. Valdirose: è sentirsi a Casa.

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

5 foto in basso segreti.jpgSchermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png
Mi incuriosisce il nome che Irene, insieme al marito Paolo, ha deciso di dare al B&B. Soltanto a pronunciarlo rievoca emozioni e sensazioni del tutto pure, genuine, in armonia con l’ambiente naturale che lo circonda.

Irene mi confida, ridendo, che il nome è frutto del destino:

Non ci è voluto molto per decidere il nome del nostro B&B, la via in cui si trova è proprio via Valdirose, 35.

Entrando in confidenza chiedo ad Irene come sia lavorare ventiquattro ore al giorno a stretto contatto con il marito, Paolo.

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png
NMP_0105Photo Credit: Nadia MeliSchermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

Dopo un attimo di riflessione, come se la memoria facesse capolino negli anni passati, mi rivela di conoscere Paolo da una vita. Dapprima suo migliore amico d’infanzia e suo vicino di casa, poi a quindici anni il suo grande amore.

Lui è il mio lato migliore: calmo, riflessivo, paziente, buono. Siamo sposati da ben sedici anni, ma non passa giorno in cui non mi senta grata di averlo al mio fianco, nella vita e nel lavoro. 

Irene sorride, con sarcasmo mi dice che non è altrettanto sicura che il marito sia così felice di averla sempre vicino, lei è la parte più creativa e estrosa, ma io credo proprio che una coppia così non possa che compensarsi e durare per una vita.
Addentrandoci nel B&B non passano di certo inosservati i dettagli ricercati con cui Irene arreda la sua Casa. La sua passione per la decorazione, unita al suo estro fantasioso, le ha permesso di creare un suo stile, delicato e deciso al tempo stesso.
Entrando nei vari ambienti del Valdirose infatti si percepisce l’impronta personale di Irene: il suo essere, la sua anima, uno stile tutto suo che non conosce definizione.
L’artista di casa ci dice come la location è circondata da panorami mozzafiato che rendono la permanenza degli ospiti ancora più coinvolgente. Oltre alla bellissima Firenze, città dove si respira l’arte in ogni strada che si percorre, ci sono piccoli paesini, talvolta poco noti, ma ricchi di tradizioni e storie di uomini e di mondi.

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

valdirose olivo 1.jpg

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.pngCi confessa Irene:

Ultimamente ai miei ospiti consiglio una visita allo splendido Paesino di Artimino, a due passi da qui. Ci sono anche, non molto lontano, piccoli villaggi con mercatini d’epoca che rievocano la tradizione tipica toscana. Un modo per unire cultura, arte e buon cibo. 

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

DSC_7994.jpgSchermata 2017-03-31 alle 02.49.13.pngEntriamo nel cuore del Valdirose, che da buon B&B deve proporre una colazione che lasci soddisfatti anche i palati più esigenti.
Mi viene spontaneo chiedere ad Irene se esista un segreto per rendere la colazione un ricordo piacevole e perché no, unica. Lei mi risponde con una sola parola: semplicità.
Gli ingredienti utilizzati, a chilometro zero, sono sempre di stagione, genuini e di alta qualità. Passeggiando per il mercato del venerdì mattina, Irene procura i prodotti che rendono le colazioni un momento di condivisione come in una grande famiglia.

Posso essere sincera ? Non ho mai fatto molta attenzione a quel che mangiavo : ho notato l’alta qualità della mia vita alimentare solamente negli ultimi anni quando i turisti si sorprendevano della facilità che abbiamo nel trovare ingredienti sani e buoni. 

La colazione tipo al Valdirose? Niente di speciale mi dice con spontaneità: una torta di mele casereccia, frutta di stagione, yogurt con granaria, pane burro e marmellate preparate in casa, succhi di frutta, caffè latte. Una semplice colazione come se gli ospiti fossero a casa, tra profumi di cibo appena sfornato e pane ancora caldo.

Ogni anno mi riprometto di fare sempre qualcosa di nuovo, a volte i centrifugati, a volte infusi o ricette americane, ma tutti continuano a preferire il pane burro e marmellata e allora perché cambiare ?

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

DSC_6175.jpgSchermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

Valdirose è sinonimo anche di composizioni floreali uniche, che rendono speciali i tavoli per gli ospiti oltre che l’ambiente stesso. I fiori la fanno da padrone e danno quel tocco di colore e profumo che pervade l’aria e dona un’atmosfera suggestiva. Le chiedo se i fiori siano per lei una passione vera e propria e risponde con semplicità:

Mi hai colpito al cuore. I fiori mi rendono felice. Il mio sogno è di avere un giardino colmo. Peonie, dalie, fiori di campo da poter avere sempre a portata di mano.

Il desiderio di avere sempre fiori colorati e freschi l’ha ereditata, mi racconta, dalla suocera, una donna che da sempre ha una dote incredibile nel comporre decorazioni floreali.
Avviandoci alla conclusione dell’incontro, le chiedo un’ultima domanda, semplice, ma non banale, come è il suo stile di vita.
In una parola volevo pensasse al suo angolo di mondo, quel posto del cuore dove tutto è possibile e niente sembra irrealizzabile. Mi risponde Casa.
Un incontro emozionante dove tradizione, cucina e passione per le piccole cose della vita vanno a mescolarsi in un tutt’uno senza eguali.

di B. Cappelletti
Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

fascia 1 prenotazioni 3.jpg

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.pngIl mondo di Irene, un mondo che se conosciuto, difficilmente si riesce a dimenticareSchermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

Contatta Valdirose

Schermata 2017-04-28 alle 14.22.03.png

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

Segui Irene nel suo “diario” del Valdirose
e sul suo meraviglioso profilo Instagram

Schermata 2017-04-28 alle 14.40.20.png

Irene ha pubblicato due libri editi da Guido Tommaso Editori
dove racconta di lei, del Valdirose, delle sue meravigliose ricette e di tutto quello che piace a lei

Quello che piace a Irene
I doni di Irene

DSC_7044.JPG

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

ndr: «qui in redazione a COMPOSURE©, siamo tutte innamorate, da sempre, dello stile inconfondibile di Irene».
   Jessica C. Potter

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

Schermata 2017-04-28 alle 14.58.06.png

Schermata 2017-03-31 alle 02.49.13.png

www.composureonline.com composureitalia composure italy magazine on line rivista italia lifestyle moda beauty jpotter1826 jessica c potter composure news blogger mamme bambini genitori aTi è piaciuto questo articolo? Faccelo sapere commentando nel “box risposta” che trovi proprio qui sotto. 

8 commenti

  1. Beatrice, ops!! ti chiami proprio come me, sei stata perfetta. Le parole fluttuano leggere attraverso questa splendida recensione. Per queste parole ti ospiterei non una ma cento volte in Valdirose. E’ un posto che mi devo assolutamente segnare perché sono questi gli angolini che Bea predilige. Posti a due passi da città d’arte come Firenze ma immersi nella natura. Qui sembra che tutto profumi di buono. Grazie Beatrice per questa splendida condivisione. Ciaoo

    Liked by 1 persona

  2. Ciao Bea, sei gentilissima, grazie mille per i complimenti ! Il Valdirose sì, è un luogo magico ed il soggiorno sarà un’esperienza indimenticabile !

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...