HOW TO MAMME

Donne da supermercato. Stalker seriali di offerte e punti “fragola”. Vi spiego come risparmiare sulla spesa, e andarne fiere!

Sono anni che sentiamo parlare di aziende sempre molto note che hanno qualche problema..come dire, gestionale! Alitalia è solo l’ultima.
Già perché il problema non sono i soldi che mancano, ma la loro gestione che, quando viene fatta male, porta bilanci in perdita e qui non vi farò una relazione di gestione e strategia aziendale, no no, non è il mio ruolo, ma vi racconto chi sono i veri capitani d’industria!la gestione economica di un’azienda, grande o piccola che sia è in mano a poche persone, parliamo di due in particolare: la persona che fa i conti, entrate e uscite, e una che fa i budget di spesa rispetto alle necessità. Queste figure con fini ragionamenti generalmente basati su analisi dettagliate di flussi, processi e progetti agiscono per il proseguimento dell’attività aziendale. Ora provate ad immaginare cosa c’è di più vicino ad un’impresa….già una famiglia: entrate, uscite, spese e gestione. E lì non ci sono aiuti di stato o ammortizzatori sociali, se il bilancio va male non si mangia!ecco perché i migliori capitani d’industria sono: LE DONNE! attenzione non tutte, ci vuole una certa esperienza maturata con anni e anni di …spesa al supermercato!!

shopping-1165437_1920

Chi meglio di una donna abituata ad andare ogni giorno al supermercato può far tornare i conti?! Il profilo della donna seriale da supermercato è dai 50 anni in su, non necessariamente casalinga, probabilmente figli grandi, ma non troppo, con molti amici per casa!Seguitela e la situazione che si prospetta è la seguente, la donna sa che ha 14 pasti a settimana da gestire, in cui deve alternare carne e pesce, deve inserire frutta e soprattutto verdura.
Almeno la metà dei pasti deve avere almeno un primo, un secondo, un contorno e frutta. E, dettaglio non trascurabile, subisce le lamentele dei commensali per: piatti poco creativi, poco sostanziosi, troppo sani, troppo verdi, poco grassi, poco sfiziosi! Cose che a voi donne normali verrebbe voglia di buttare le padelle giù dalla finestra!!ma lei no, lei la donna seriale da supermercato è più forte di tutto questo, è ovviamente nonostante questo tra i suoi mantra c’è: frutta e verdura devono essere di stagione.

Ecco che arriva il difficile! Incastrare menù, vario, con l’entrata economica e quindi l’uscita

Il budget stabilito dev’essere ripartito per 4 settimane per 14 pasti , variegati e sfiziosi!e quindi come si fa? Il volantino Esselunga diventa la bibbia della donna che al solo scorrere le pagine visualizza già le corsie del supermercato, il frigorifero e i prossimi menù del giorno! La donna entra al supermercato, sicura e con la precisione di un ingegnere nucleare preleva dagli scaffali tutto ciò che le serve: il fresco per il breve periodo, non dimentica cose sfiziose, persino i dolci, e ovviamente investe su materie prime di lunga durata, olio, acqua, zucchero o sale…alla richiesta di un membro qualunque della famiglia “compriamo le albicocche” la risposta potrebbe essere “no questa settimana mangiamo le pesche”. Il membro della famiglia si lamenta, ma accetta senza sapere perché, o credendo alle teorie raccontate tipo “la prossima volta le compro, oggi erano brutte e vecchie”, ma la verità è un altra….le albicocche non sono in offerta, le pesche si!!

Alla fine del mese la donna è riuscita a offrire un menù vario e ricco con un budget definito e grazie agli investimenti in materie prime di lunga durata è riuscita anche a risparmiare.

Cercate nella cucina di casa vostra, c’è sicuramente un barattolo..ogni donna in cucina nasconde un barattolo!

GettyImages-107697774-578efc283df78c09e9b84835.jpgQuello è il barattolo degli investimenti, ovvero i risparmi sulla spesa ottenuti ottimizzando l’investimento negli acquisti, sapientemente raccolti nel barattolo, generalmente segreto. Tutti abbiamo creduto che in quel barattolo ci fossero i biglietti con le ricette o i tappi delle bottiglie! No, quello è il barattolo dei contanti, e non pensate di aprirlo, ne uscirebbe un mostro che vi sbrana una mano, il barattolo è inavvicinabile. I risparmi del barattolo? Semplice verranno reinvestiti in gratifiche, per comprare le albicocche quando non saranno in offerta, oppure un nuovo frullatore!
Sì la donna  investe anche nei cespiti.
Adesso a chi dareste in mano Alitalia!? Si anche io…ad una Donna seriale da supermercato!

www.composureonline.com composureitalia composure italy magazine on line rivista italia lifestyle moda beauty jpotter1826 jessica c potter composure news blogger mamme bambini genitori amore .pngTi è piaciuto questo articolo? Faccelo sapere commentando nel “box risposta” che trovi proprio qui sotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...